Sostiene Elena Ferrante

È fatale, inevitabile, puntuale la domanda che viene posta a una donna durante una qualsiasi presentazione o evento. La richiesta cioè di un parere sull’esistenza di una scrittura femminile con caratteristiche sue proprie, uniche e inconciliabili con la scrittura maschile. Fin qui mi è sempre venuto spontaneo rispondere che una …

Ricorrenze

Il 4 giugno mia madre avrebbe compiuto 105 anni. Se n’è andata due settimane prima del suo ottantottesimo compleanno, quando mancava poco più di un mese alla nascita del nostro primo nipote, il bis-nipotino che attendeva con tanto amore. Una cattiveria del destino che mi fa rabbia anche adesso, dopo …

Certe emozioni

Le foto sono arrivate ieri notte, portando una improvvisa emozione. Sapevamo di essere nel giusto quando abbiamo deciso di devolvere per intero i diritti d’autore dell’antologia MARITI (Piemme) alla Fondazione Belladonna che- di concerto  con la onlus indiana Samparc  – si proponeva di realizzare un centro di formazione professionale a …

Un’amica mi scrive

Messaggio sintetico da Parigi: un’amica ha visto la cerchia dei sovranisti schierata a Milano ed è inorridita. Troppi ricordi sinistri, troppe ansie per il futuro. Le è sfuggito l’eccesso delle salvinate nelle immagini arrivate in Francia attraverso la tv. Il bacio al rosario, l’invocazione della benevolenza divina, l’attacco a papa …

Appunti di viaggio

Girare il mondo è sempre utile, anche se il mondo si esaurisce all’interno di un cerchio che ha un diametro di appena un centinaio di chilometri o poco più. Tra Lumezzane (BS) – dove ho portato La promessa del tramonto – e Verona, dove con Paola Barbato e Matteo Bussola …

Facili eroismi

Sto snellendo le librerie. Un gesto eroico, non troppo pericoloso forse, ma pesante. Non ci sono arrivata per decisione spontanea, ma spinta da necessità, stante il fatto che devo far tinteggiare una stanza che  ospitava un numero esorbitante di volumi anche sotto il letto e sopra l’armadio. Volumi che ora …

Il tarlo dei libri

Amo leggere, ho una inclinazione naturale per i libri, mia madre diceva che le costavo meno in vestiario che per gli acquisti in libreria. Ma ora, d’un tratto, la vecchia passione rischia di travolgermi. Una macchia d’umidità tra il mio letto e una libreria alta fino al soffitto annuncia un …

Riflessioni natalizie (2)

Non apprezzo che Salvini abbia bloccato i porti italiani ai migranti, che attacchi la nave Open Arms colpevole di avere preso dei migranti a bordo e che per di più canti vittoria vantando la sua campagna contro i migranti. Si tratta comunque di una vittoria molto facile su un esercito …

Buon Natale

Il brodo è pronto, le verdure sono cotte, alle faraone penseranno i figli, tra un po’ vado a ritirare il panettone gastronomico da farcire – chissà se è una buona idea – e mentre penso all’ennesima lista delle cose da comprare e fare, perché sembra che le incombenze non finiscano …

Il tema vero

Potrebbe essere il tema del prossimo decennio, al momento è la battaglia di una donna – Giulia Baccarin – un ingegnere biomedico che si è specializzata in manutenzione predittiva e algoritmi predittivi. Obiettivi un po’ distanti dal mio mondo, ma vicini al nostro stile di vita. Giulia Baccarin è in …